Indietro

Il maxi intervento di Acque in sessanta secondi

Lo scorso 15 marzo la città è rimasta per diverse ore senza acqua a causa di lavori in otto diversi cantieri in contemporanea

PONTEDERA — Un video per ripercorrere la giornata del 15 marzo a Pontedera: "Per rivivere quei momenti fatti di impegno comune e grande professionalità - hanno spiegato da Acque Spa - Per ringraziare i tecnici dell’azienda, le ditte esterne, le associazioni di volontariato, l’amministrazione comunale e, soprattutto, i cittadini, che si sono dimostrati pazienti e collaborativi".

Il riferimento è alla maxi operazione di Acque SpA del mese scorso. Agli otto interventi in contemporanea sull’acquedotto per migliorare il servizio, alle dieci ore di sospensione dell’erogazione idrica per svolgere i lavori e agli undici punti di approvvigionamento sostitutivo per limitare gli inconvenienti. Con pochi disagi registrati nel corso di tutta la giornata, grazie alla “task force” organizzata dall’amministrazione comunale e dalle associazioni di volontariato, con la collaborazione del gestore idrico.

"La scelta di concentrare i lavori in un solo giorno, - hanno ripreso da Acque - circoscrivendo i disagi in un arco di tempo limitato, si è rivelata vincente, grazie all’impegno e alla professionalità delle oltre sessanta persone in campo. Grazie a questo coordinamento, non si sono registrate particolari criticità. E come ricordato dal presidente di Acque SpA, Giuseppe Sardu, l’aver progettato, preparato ed eseguito con successo ben otto interventi in contemporanea, alcuni dei quali di obiettiva complessità per posizione e tipo di lavorazioni, in una città delle dimensioni e dell’importanza di Pontedera, è stato motivo di grande soddisfazione".

Per questo Acque SpA ha deciso di "realizzare un filmato, prodotto dai videomaker della Rosso Production, che in poco più di un minuto concentra l’intera giornata di lavori del 15 marzo, ripercorrendo un evento eccezionale, piuttosto raro per un gestore idrico e senza molti eguali nel panorama nazionale".

Videogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it