Indietro

Ponte di Lugnano, M5S sta con i commercianti

La consigliera regionale Irene Galletti: “Assicuro piena collaborazione, scorretto aver preso una decisione senza preavviso e senza discussione”

VICOPISANO — Sulla questione del Ponte di Lugnano, è intervenuta la consigliera regionale Irene Galletti, che ha detto: “Scorretto l’aver preso una decisione senza un adeguato preavviso e senza un’idonea discussione con i commercianti”. 

Galletti è intervenuta a margine della riunione organizzata questo pomeriggio da Confcommercio Pisa per discutere dei problemi derivanti dalla scelta di chiudere causa manutenzione il ponte di Lugnano, nodo cruciale tra i territori di Vicopisano, Cascina e la Fi-Pi-Li.

“La zona industriale di Lugnano – ha ripreso Galletti – rischia notevoli ripercussioni: tanto che c’è già chi ipotizza cali di fatturato sino al 60 per cento, mentre alcuni _ intimoriti da quelli che si preannunciano come lunghi mesi di magri guadagni _ paventano addirittura l’ipotesi di mollare l’attività”. Il consigliere Galletti ringrazia Confcommercio e il comitato del ponte per l’impegno e rilancia: “Assicuro loro la mia piena collaborazione. Serve una risposta adeguata a garantire da un lato la sicurezza stradale e dall’altro gli interessi di chi non può essere oltremodo penalizzato”.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it