Indietro

La Valdera festeggia il 25 Aprile

Commemorazioni, cerimonie e concerti nel giorno del 25 aprile in tutti i comuni del territorio. Ecco i programmi

PONTEDERA — La fine della seconda Guerra Mondiale, la vittoria delle lotte di Resistenza contro il nazi-fascismo e, a seguire, il processo costituente che portò alla nascita della Repubblica Italiana. E’ questo ciò che ricordiamo il giorno del 25 aprile, 72esimo anniversario della Liberazione.

I comuni di Pontedera, Calcinaia, Buti, Bientina, Capannoli, Palaia, Casciana Terme Lari celebreranno insieme la ricorrenza. Cortei e commemorazioni nella mattinata di martedì 25 aprile si terranno anche nei municipi di Peccioli, Terricciola, Lajatico e Chianni.

Si inizia con il pomeriggio di lunedì 24 aprile quando l’amministrazione comunale di Casciana Terme Lari si recherà a portare omaggio ai Caduti nelle frazioni di Usigliano (alle 15,30), Ceppato (alle 15,50), Collemontanino (alle 16,10), Campo degli Eroi, Loc. Fichino (alle 16,30) luogo storico dove la Fondazione “Angiolo e Maria Teresa Berti” custodisce cippi e lapidi in memoria di chi ha combattuto per la libertà. Martedì 25 aprile alle 09,15 sarà la volta di Casciana Terme, dove in Piazza Garibaldi le Autorità presenti terranno il loro intervento ai piedi della lapide in memoria di Lanciotto Gherardi, partigiano nato a Bagni di Casciana caduto coraggiosamente durante la liberazione di Livorno, a cui sarà deposto un omaggio floreale. Si proseguirà con la deposizione delle corone di alloro al monumento ai Caduti e alle 09,45 al cippo, in Loc. Fichino, in ricordo di Gino Bonicoli, un giovane ragazzo cascianese che precorse la Resistenza combattendo il fascismo con le semplici e allo stesso tempo devastanti armi di un diciottenne coraggioso, lo spirito libero e la voglia di uguaglianza; un no contro l’oppressione che il 1 giugno 1922 egli pagò con la sua stessa vita, venendo infidamente assassinato per mano fascista. Per le 10,15 è fissato il raduno a Lari dove le Autorità terranno il loro intervento e verrà deposta una corona di alloro al monumento ai Caduti in Piazza Matteotti e in Piazza Divisione Acqui. Alle 11.45 le Autorità concluderanno le celebrazioni in Piazza Vittorio Veneto a Perignano. In occasione di questa ricorrenza, alle 11 saranno inaugurati poi gli Orti di Don Primo, in Via Melorie a Perignano, insieme a Don Armando Zappolini e alla Parrocchia di Santa Lucia. Un progetto sociale a cui l’Amministrazione Comunale ha voluto assicurare il proprio sostegno e che si sostanzia nell’assegnazione di appezzamenti di terreno di proprietà della Parrocchia per la coltivazione ortofrutticola al fine di promuovere processi di sviluppo personale e di inclusione sociale. L’inaugurazione si terrà alla presenza di S.E. il Vescovo di San Miniato, Mons. Andrea Migliavacca. Un modo per ricordare in questa circostanza anche la figura storica di Don Primo, (da cui gli orti prendono il nome), sacerdote che a Perignano visse tra e per la gente, in nome dell’uguaglianza. 

A Calcinaia martedì 25 aprile un corteo, guidato dal sindaco, partirà alle 9 dal municipio per deporre le corone in memoria dei caduti in piazza Indipendenza, in Lungarno Roma e in Via Caldereto. La cerimonia proseguirà a Fornacette, con la deposizione delle corone in Piazza della Repubblica e in Piazza della Resistenza, al monumento del partigiano Nevilio Casarosa.

La mattinata si concluderà a Pontedera, con le celebrazioni congiunte dell’intera Unione Valdera, che vedranno sfilare assieme Sindaci e gonfaloni dei Comuni che ne fanno parte, nel segno della condivisione. La manifestazione avrà inizio alle 11 da Palazzo Stefanelli in piazza Cavour. Al ritmo della musica eseguita da ben tre bande, la Filarmonica di Pontedera, quella di Santo Pietro – Capannoli e quella di Palaia, il corteo si incamminerà sul corso principale. Dopo una sosta in Piazza Martiri della Libertà, si ripartirà alla volta di Piazza Garibaldi, dove si terrà la cerimonia istituzionale di fronte al monumento ai caduti, con gli interventi istituzionali delle autorità presenti.

Alle 13 è previsto inoltre il pranzo sociale organizzato dal Comitato XXV Aprile presso il Parco della Fornace a Fornacette. A seguire, dalle 17 via con la musica dei Moruga Drum, Marco Calliari e dall’ España Circo Este e i 99 Posse.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it