Indietro

Municipale pronta a chiudere due centri massaggi

Lo ha rivelato ieri il comandante Daniele Campani. All'interno di uno dei due sequestrati oltre trecento prodotti non commercializzabili

PONTEDERA — La polizia locale di Pontedera starebbe per imporre la chiusura a due centri massaggi cittadini, perché non in regola con norme amministrative, autorizzative e/o igienico-sanitarie. Lo ha rivelato ieri il comandante Daniele Campani, facendo il punto sulle attività svolte la scorsa settimana.

I due centri massaggi, gestiti da cittadini cinesi, sono stati controllati in collaborazione con gli ispettori della Asl e con i carabinieri, della Compagnia di Pontedera e del Nas. In uno di essi sono stati sequestrati circa 300 flaconi di prodotti cosmetici provenienti dall'estero, perché non avevano sulle etichette testi in italiano.

"Stiamo ancora predisponendo le ordinanze - ha spiegato il comandante Campani - ma i motivi per imporre la chiusura, con la richiesta di messa a norma, delle due attività ci sono tutti. Posso dire che sono sempre le solite attività, che spesso riaprono con titolari nuovi e denominazioni diverse, sulle quali cerchiamo di vigilare costantemente".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it