Indietro

Botte e minacce alla ex, scattano le restrizioni

Il provvedimento restrittivo è stato disposto e notificato ieri nei confronti di un 24enne pontederese, già noto alla polizia per altri reati

PONTEDERA — Ieri la polizia del commissariato pontederese ha dato esecuzione ad un'ordinanza di applicazione di misure cautelari personali del divieto di avvicinamento nei confronti di un 24enne italiano, pontederese con precedenti di polizia per consumo di stupefacenti.

Il provvedimento è scaturito a seguito delle denunce della sua ex fidanzata, un’italiana di 20 anni, e del suo attuale fidanzato. Stando a quanto ricorstruito dagli agenti sin dal 2015, quando tra l'altro la ragazza era ancora minorenne, l'ex fidanzato non si è mai rassegnato al fatto di essere stato lasciato e ha iniziato una serie di molestie, dapprima limitandosi a mandarle messaggi poi a seguirla e minacciarla, fino ad arrivare a vere e proprie aggressioni fisiche nei confronti di lei e del suo attuale compagno.

L’escalation criminale ha finalmente convinto la ragazza e il suo fidanzato a presentare una denuncia che, considerata la pericolosità dell’autore e per porre un freno a tale attività persecutoria, ha fatto emettere, dalla Procura di Pisa, il provvedimento cautelare del divieto di avvicinamento, immediatamente notificato allo stalker.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it