Indietro

Violenza sulle donne, i dati della Valdera

La denuncia dell'associazione Eunice durante un evento organizzato nella sala Carpi

PONTEDERA — Sono 5 gli uomini, che dall'inizio del 2013 sono stati denunciati dal commissariato per atti persecutori o di violenza contro le donne. In due casi si è trattato di stalking in uno di maltrattamenti e in altri due di violenza sessuale. Altri 5 uomini al momento sono indagati per minacce e 11 persone invece sono iscritte nel registro degli indagati per lesioni. Gli stalker su cui la procura sta indagando sono 7, mentre altri 6 uomini sono inquisiti per maltrattamenti familiari.

È un triste elenco quello dei dati forniti dal commissariato di Pontedera durante la giornata organizzata nella sala Carpi dall'associazione Eunice e dalla commissione Pari Opportunità, dell'Unione Valdera con un evento intitolato dalla violenza al rispetto per le donne tra i relatori la presidente della commissione Chiara Bini, il sindaco di Bientina Corrado Guidi, la direttrice della Società della Salute, Patrizia Salvadori, l'assessore alle pari opportunità Liviana Canovai e le rappresentanti dell'associazione promotrice.

L'elenco degli episodi che vedono le donne come vittime però non si ferma qui e dal commissariato ricordano che dal 19 maggio 2013, data in cui è cominciato il censimento dei reati identificabili come codice rosa, sono stati censiti 89 accessi al pronto soccorso dell'ospedale Lotti. 13 di questi hanno riguardato minori, di cui sette al di sotto dei 14 anni tra i reati denunciati al commissariato compaiono quello di percosse, lesioni, minacce, maltrattamenti, violenze sessuali, atti persecutori. Il convegno oltre ad essere un momento di denuncia è stato anche l'occasione per avviare una riflessione sul significato culturale di questi dati statistici.

un evento dedicato al fenomeno della violenza contro le donne è stato organizzato anche al circolo Arci de La Rotta da Belinda Caglieri con una giornata dedicata al delicato tema. L'iniziativa del circolo Arci è intitolata Non diamo i numeri ma  ha proposto una seri di iniziative interessanti con una riflessione sui dati.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it