Indietro

L'amore per il calcio trova spazio a teatro

"Storia d'amore e di calcio" al Teatro Era (foto: Nico Burchi)

In replica al Teatro Era "Storia d'amore di calcio" di Santeramo, in collaborazione con le società sportive Us Città di Pontedera e Oltrera

PONTEDERA — Mercoledì 21 novembre, alle 19,30 al Teatro Era, andrà in scena lo spettacolo Storia d’amore e di calcio di e con Michele Santeramo, per gli sportivi dell'Us Città di Pontedera e dell'Oltrera, alla presenza dell’assessore allo sport Matteo Franconi e del vicepresidente della Fondazione Teatro della Toscana Antonio Chelli.

Lo spettacolo va in scena con le musiche originali di Sergio Altamura, con costumi di Chiara Fontanella e con Vito Palmieri alla regia dei cortometraggi. La produzione è della Fondazione Teatro della Toscana.

Lo spettacolo racconta del primo campionato mondiale di calcio clandestino e delle storie di calcio e di amore che a esso si intrecciano. I protagonisti sono persone di cui mai si sentirà parlare. La piazza della quale si racconta non sarà mai sui giornali, eppure contiene ogni sera il pulsare profondo delle vite di quelle poche persone che spendono il tempo a inseguire sogni, perderli, innamorarsi, perdere.

I genitori dei ragazzi delle squadre US Città di Pontedera e Oltrera hanno diritto al biglietto promozionale a 5 euro. I biglietti saranno in vendita la sera stessa dello spettacolo alla biglietteria del Teatro Era.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it