Indietro

Troppe risse, discoteca chiusa per una settimana

Il provvedimento è stato disposto dal questore a causa di episodi violenti avvenuti negli ultimi mesi dentro e fuori dal locale

CALCINAIA — Sette giorni di sospensione dell'attività per una nota discoteca (Il Boccaccio) fra Bientina e Calcinaia. E' il provvedimento disposto dal questore di Pisa per le troppe aggressioni avvenute nell'ultimo periodo all'interno e all'esterno del locale notturno.

In particolare, gli episodi violenti a cui ha fatto riferimento la questura sarebbero avvenuti nelle serate del 17 marzo, 28 aprile e 6 maggio. Risse, a quanto si legge nella nota stampa, "tutte scaturita per futili motivi e caratterizzate per la loro particolare violenza che avrebbe potuto portare a conseguenze ancora più gravi".

Le persone rimaste coinvolte hanno riportato lesioni giudicate guaribili dai 5 ai 15, fino ai 45 giorni.

"Si precisa da parte della Questura - si legge ancora nel comunicato - che il provvedimento adottato, previsto dalle potestà del Questore ai sensi dell’art. 100 del T.U.L.P.S., non ha natura sanzionatoria, ma finalità cautelari e o preventive, finalizzate a sensibilizzare il titolare del locale pubblico a segnalare alle forze di polizia le condotte illecite eventualmente percepite degli avventori e soprattutto adoperarsi affinché gli stessi mantengano un atteggiamento consono, scongiurando il ripetersi di espressioni di aggressività e prepotenza che possono riflettersi negativamente sull'ordine e la sicurezza pubblica".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it