Indietro

L'ambasciatore premia la solidarietà di Ndiaye

Mouhamed Ali Ndiaye con l'ambasciatore Paolo Venier

Paolo Venier, ambasciatore italiano a Dakar, ha fatto visita a Touba, dove il pugile pontederese ha avviato alcuni progetti con le associazioni pisane

TOUBA (SENEGAL) — Elogi da parte dell'ambasciatore italiano in Senegal, Paolo Venier, per Mouhamed Ali Ndiaye, cittadino pontederese originario del Senegal, divenuto Campione Italiano e della Comunità Europea di boxe dei pesi medi e adesso promotore di numerose iniziative di solidarietà fra Italia e Senegal.

Nominato dal Senegal Ambasciatore di buona volontà per i disabili, Ali Ndiaye ha portato a Touba, principale centro religioso del paese con 500mila abitanti, ambulanze e mezzi dismessi della Pubblica Assistenza di Pisa, della Croce Rossa e dei vigili del fuoco, supportato dalla stessa Pa pisana, dal Comune di Pontedera e dall'associazione "Touba Ca Kanam”.

Ieri, in occasione della cerimonia ufficiale di consegna dei mezzi alle più importanti autorità civili e religiose di Touba, con la sua presenza l'ambasciatore Venier ha voluto sottolineare il prezioso lavoro svolto dal pugile pontederese e rimarcare la vicinanza fra Italia e Senegal

Mouhamed Ali Ndiaye ha quindi ringraziato l'ambasciatore, donandogli una copia del libro che racconta la sua storia umana e sportiva, “Mi chiamo Mouhamed Ali”, scritto da Rita Coruzzi,







Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it