Indietro

Volontari pronti ad aiutare i terremotati

Il sindaco Fais ha convocato le protezioni civili dei quattro Comuni dell'Alta Valdera: "Siamo pronti a fare la nostra parte"

TERRICCIOLA — "Ho convocato stamattina le protezioni civili, faremo un incontro per coordinarci e vedere come metterci a disposizione". Il sindaco di Terricciola Maria Antonietta Fais ha fatto sapere che i volontari dell'Alta Valdera sono pronti a partire per le zone terremotate: "Nei primi giorni di solito non è opportuno intervenire - ha spiegato Fais - i responsabili devono strutturare l'intervento sul luogo e c'è il rischio di essere di intralcio invece che di aiuto".

"Oggi prendiamo i primi contatti con l'area colpita dal terremoto - ha chiarito Fais - i nostri volontari sono sempre intervenuti, sono preparati e siamo pronti a fare la nostra parte anche questa volta".

I volontari coinvolti nelle operazioni sono quelli delle protezioni civili di Soiana e Morrona, la Protezione Civile di Terricciola e le altre protezioni Civili degli altri Comuni dell'Alta Valdera.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it