Indietro

Vento forte ancora un altro giorno

Mentre il Monte Serra continua a bruciare, a destare preoccupazioni è soprattutto il forte vento che non dà tregua. Prolungata l'allerta gialla

PONTEDERA — E' soprattutto il vento il principale nemico dei numerosi vigili del fuoco e volontari da ieri sera dispiegati sul Monte Pisano nel tentativo di domare il vasto incendio che partito dal Monte Serra si è propagato rapidamente alle pendici degli alti monti a Sud, lungo i versanti di Calci e Vicopisano del Monte Pisano, riducendo in cenere circa 600 ettari di vegetazione e costringendo 700 a lasciare le proprie case.

La foto emblematica scattata questa mattina dalla stazione di Pontedera e pubblicata su Twitter da @Lucy_822 mostra chiaramente le dimensioni dell'incendio e l'azione del vento

Vento che purtroppo continuerà a sferzare il Monte Pisano e la Toscana almeno fino alle 13 di domani, mercoledì 26 settembre. Motivo per cui la Sala operativa unica della Protezione civile regionale ha prolungato lo stato di vigilanza a causa dell'intenso flusso di Grecale che sta spirando sul centro e sud Italia in conseguenza della presenza di un robusto campo anticiclonico sulle Isole Britanniche e di un'area depressionaria che insisterà tra Mar Ionio ed Egeo fino a domani, mercoledì 26.


loading...
Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it