Indietro

Monte Serra, fiamme contenute sul versante butese

Durante tutta la notte i volontari del gruppo La Racchetta assieme a due squadre dei vigili del fuoco si sono prodigati per bloccare le fiamme

BUTI — Il propagarsi del vasto incendio che da ieri sera sta interessando il Monte Pisano è stato finora contenuto dal versante butese. Durante tutta la notte due squadre dei vigili del fuoco e i volontari antincendio del gruppo La Racchetta si sono prodigati per contenere le fiamme all'altezza del ristorante I Cristalli, sul Monte Serra, lungo la strada che scende al monumento del Vega 10

Testimoni riferiscono che le fiamme si sono spostate verso Sud alimentate dal forte vento, risparmiando in buona parte il versante butese e lo stesso ristorante. Ma una volta cambiata la direzione del vento, questa mattina, l'incendio si è spinto sulla Verruca e sul Lombardona, nel territorio di Vicopisano.

"Da stanotte - hanno scritto dal Comune di Buti - siamo impegnati nel seguire gli sviluppi dell'incendio che sta distruggendo numerosi ettari sul Monte Serra. Si comunica che l'incendio è tenuto sotto controllo dai molti volontari antincendio e al momento non sta scendendo nella valle di Buti.  La strada provinciale del Serra è attualmente chiusa al traffico".

Al momento i Canadair sono impegnati proprio su questo fronte di fuoco, difficile da raggiungere via terra. Mentre gli elicotteri, a causa del vento, sono impossibilitati ad operare. Al momento la stima è di circa 600 ettari di bosco ridotti in cenere, nei territori di Calci e Vicopisano. Circa 700 le persone evacuate, 500 a Calci e 200 a Vicopisano, avendo le abitazioni in prossimità del fronte di fuoco, che si estende sul versante Sud da sopra gli abitati da Calci fino a al versante di Vicopisano.


Fotogallery

Videogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it