Indietro

"Il Pd ha paura della questione Siat"

Fratelli d'Italia torna sulle quote cedute dal Comune, definendo la scelta "scellerata" e chiedendo spiegazioni dettagliate

PONTEDERA — "Il partito democratico ha paura, adesso che la questione sulle quote Siat grazie a Fratelli d’Italia è sotto i riflettori - scrivono da Fratelli d'Italia Pontedera -, il Sindaco Franconi e la giunta temono l’opinione pubblica. Certamente, Franconi e il Pd avrebbero preferito far passare in sordina la decisione scellerata che ha fatto infuriare molti cittadini".

"Rispondiamo alle dichiarazioni imprecise del Pd (il riferimento è a "La polemica su Siat è priva di fondamento", ndr), puntualizzando che in primis noi parliamo di proprietà e di futuri utili che esulano dalle entrate dei parcheggi. Senza considerare che i rischi paventati dal Pd sui ricorsi sono fantasiosi visto che già gestiamo appalti vinti in tutta Italia e decine di aziende pubbliche impegnate sulla gestione dei servizi in Italia fanno lo stesso. Il Pd ripete le solite parole che disse anche quando l’amministrazione di allora cedette le farmacie comunali per poi rendersi conto dopo pochi anni che l’operazione risultava totalmente sbagliata sotto ogni punto di vista sia economico che sociale". 

"Le domande che ci sorgono spontanee sono molteplici - concludono da Fdi -, come mai solo oggi il Pd che amministra Pontedera da oltre 70 anni si pone il problema? Come mai non si vuole rilevare tutta la società e gestirla al 100 per cento? Su che basi si sono scelti i privati? Che rapporti ci sono tra questi privati e il Comune? Vi sono collegamenti con il problema della scuola di Santa Lucia e con i problemi sulla rete fognaria di Santa Lucia? Avanziamo queste domande al Pd e attendiamo risposte precise. Se il Pd crede di metterci a tacere, si sbaglia di grosso".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it