Indietro

"Destra e Cinque Stelle contro la nuova scuola"

Lo dice la lista rossoblu di Ponsacco accusando le forze di opposizione all'attuale maggioranza. "Come mai questo accanimento?"

PONSACCO — "Vogliono bloccare ad ogni costo la costruzione della nuova Scuola Fucini e le stanno provando di tutte: minacciano denunce, organizzano flash mob, arrivano persino ad invocare l'aiuto di Sgarbi.Come lista civica Rossoblu di Ponsacco ci domandiamo come mai questo accanimento da parte delle forze politiche di destra e del movimento 5 Stelle, contro la realizzazione della nuova Scuola?", dice Giacomo Brogi.

"Una struttura che, ricordiamo, avrà aule più grandi e funzionali, con laboratori (oggi assenti) e spazi per attività didattiche multidisciplinari, oltre ad uno spazio mensa; un edificio quindi pensato per rispondere ai bisogni della comunità scolastica di Ponsacco. La nuova scuola è stata progettata seguendo i più alti standards energetici (a proposito ma i 5 stelle non erano per lo sviluppo sostenibile?) e di confort , tanto da ottenere più di 400 mila euro di finanziamento dal GSE.
Una Scuola completamente nuova, che una volta terminata, consentirà, in primo luogo di superare l'emergenza che si è creata con la chiusura del plesso Fucini ma che al contempo rappresenta un'opera pubblica molto importante. Ricordiamo, per la cronaca, che la Scuola Fucini è stata chiusa per problemi statici e quindi per garantire la sicurezza di chi la frequenta. Ricordiamo anche, per chi non lo sapesse, che per garantire la continuità didattica senza arrecare disagi alle famiglie, sono state realizzate delle aule prefabbricate dove svolgere le lezioni; strutture di tutto rispetto, ma che rappresentano soluzioni temporanee. Ci domandiamo, ma Lega e 5 Stelle, quanto ancora vogliono far rimanere i bambini in quelle strutture ? Perché, cercano di bloccare la nuova opera, che tra l'altro ha ottenuto finanziamenti statali e regionali ? Cosa c'è dietro?
Chi dice di voler bene a Ponsacco, come può ostacolare, con ogni mezzo, la costruzione di una nuova Scuola, la cui realizzazione andrà a beneficio di tutti, in primis dei bambini?"

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it