Indietro

"D'Anniballe un mix di impreparazione e malafede"

Francesca Brogi

Il Pd ponsacchino, che ricandida a sindaco Francesca Brogi, replica al candidato sindaco del centrodestra: "Sa solo denigrare"

PONSACCO — "È veramente triste- scrivono dall'Unione del Partito democratico di Ponsacco in replica all'ultimo intervento di Federico D'Anniballe ("Corri corri Francesca") - vedere un candidato sindaco farsi trascinare nel ridicolo di una campagna elettorale incentrata esclusivamente sulla disinformazione e sui falsi scoop.

Cinque mesi di campagna elettorale contraddistinti dal nulla in termini programmatici e concentrati esclusivamente sulla critica e sull'offesa all'avversario politico. Come non rammentare gli esposti sul palazzo di via Rospicciano sbagliati nel merito e nel metodo e soprattutto indirizzati ai soggetti non competenti. E che dire poi della denuncia del falso incendio della scuola Machiavelli (era solo un neon rotto che ha fatto un po’ di fumo) oppure la ridicola accusa di negligenza nella manutenzione del ponte della superstrada (peraltro non di competenza comunale), quando avete scambiato la caduta di calcinacci dovuta ad un incidente stradale con il cedimento strutturale del cavalcavia.

Un mix di impreparazione e malafede che ci fa dire che questa classe politica non si meriterebbe neanche di candidarsi a governare un comune di 16.000 abitanti, figuriamoci a farlo davvero. Infine avvocato D'Anniballe, quale credibilità ha il suo programma elettorale se, per sua stessa ammissione (dichiarazione rilasciata durante il confronto tra candidati sindaci), non conosce neanche il bilancio del comune di Ponsacco??

A dicembre D'Anniballe rivendicava con orgoglio la natura nuova della sua candidatura, facendosi fregio del fatto che era sostenuta da tutti esponenti nuovi della destra ponsacchina. Ora non gli rimane più nemmeno questa carta da spendere, dopo l'accordo politico con il capolista di Fratelli d'Italia Ruggiero. Ovvero colui, ricordiamolo, che per anni ha sostenuto politicamente e per vie giudiziarie, il famoso costruttore del palazzo rosa di via Rospicciano, arrestato pochi giorni fa per aver affittato, senza averne titolo, gli appartamenti del palazzo rosa anche alle famiglie provenienti dai campi rom di Pisa e Cascina.

Alla luce di tutto questo ancora non ci spieghiamo dove D'Anniballe trovi ancora il coraggio per impartire lezioni di moralità a questa Amministrazione. Secondo lui la colpa del sindaco è di aver attivato in maniera strumentale troppi cantieri in città. Accuse ridicole ed incomprensibili se si pensa che sono opere necessarie al ripristino della sicurezza e del decoro della nostra città. Ma soprattutto si dimentica, o fa finta di farlo, che in questi 5 anni l' amministrazione Brogi ha effettuato oltre 7 milioni di investimenti ripartiti ad una media di oltre un milione ad annualità. Certo se questi sono gli argomenti su cui lei punta per convincere gli elettori a votarla, ci sentiamo di dire che lei si merita 5 anni di opposizione".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it