Indietro

​La Madonna del Latte torna a Fabbrica

Madonna del Latte prima del restauro

Domenica 23 marzo l’opera restaurata verrà riposizionata nel santuario di San Rocco e San Sebastiano

PECCIOLI — Dopo nove mesi di restauro, domenica 23 marzo la Madonna del Latte torna sopra l’altare della cappella di San Rocco e San Sebastiano a Fabbrica.

Il piccolo gruppo di terracotta del quindicesimo secolo con la Madonna che allatta Gesù bambino, la tavoletta in legno dipinta su cui era fissata e la grande tela con apertura centrale che le incorniciava saranno finalmente restituite al piccolo santuario della frazione pecciolese.

Appuntamento dunque, alle 17 al centro polivalente di Fabbrica dove verrà presentato il catalogo del restauro che raccoglie studi, ricerche, analisi e risultati sull’opera d’arte che successivamente, dopo una breve processione, verrà riposizionata nella cappella. Alla cerimonia saranno presenti il sindaco Silvano Crecchi, il parroco di Fabbrica Maris Lari, Amedeo Mercurio della soprintendenza Bapsae, l’archeologa e storica dell’arte Cristina Cagianelli, la restauratrice Lisa Venerosi Pesciolini e i restauratori Gabriella Tonini e Louis Pierelli.

Il lavoro, eseguito da due rinomati studi fiorentini, ha anche permesso di ricostruire in modo più dettagliato la storia dell’opera, di capire quali sono state le tecniche di esecuzione della statua e della tavola in legno. Le operazioni sulla tela sono state molto complicate a causa del cattivo stato di conservazione del dipinto, ma una volta tolta la scura patina superficiale hanno permesso di riconoscere l’iconografia dei santi.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it