Indietro

​Inseguimento folle nella notte, fermato il ladro

È un ragazzo di 27 anni il malvivente che nei giorni scorsi rubò due auto, tentò un furto in un’azienda e mise a segno una rapina

CALCINAIA — Ci sono voluti quasi tre giorni, fra testimonianze e filmati, per identificare e fermare il presunto autore dei furti, tentati e riusciti, della rapina e del folle inseguimento avvenuti nei giorni scorsi fra Cascine, Bientina e Calcinaia. Si tratta di un ragazzo di 27 anni italiano, indagato dai carabinieri della stazione di Calcinaia e dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pontedera per la rapina commessa, ai danni di una donna di 55 anni di Calcinaia, la sera dello scorso 11 luglio.

Il giovane, dopo aver tentato un furto in un’azienda di Buti e dopo aver utilizzato un’auto rubata per sfondare la vetrata di un’azienda di Bientina, dalla quale ha rubato alcune banconote in contanti, è stato inseguito dai carabinieri e si è dato a una folle fuga in auto, poi abbandonata a Calcinaia. Qui, dopo aver fatto perdere le proprie tracce, si è furtivamente introdotto in casa della donna e minacciandola con un’arma le ha sottratti 300 euro in contanti e le chiavi dell’auto con la quale, subito dopo, si è dato nuovamente alla fuga. 

Le indagini svolte dai militari hanno permesso di identificare il responsabile della rapina, che, dal momento di esecuzione del fermo, è stato trattenuto nel carcere di Pisa, in attesa della convalida arrivata oggi, con la quale il giudice, su richiesta del Pubblico Ministero, ha adottato la custodia cautelare in carcere.

Da una perquisizione è stata anche rinvenuta l’arma utilizzata per la rapina, una scacciacani di dimensioni piccole.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it