Indietro

Rissa fra tifosi, multate Butese e Stella Rossa

Mentre proseguono le indagini dei carabinieri per ricostruire quanto avvenuto esattamente, la giustizia sportiva ha inflitto dure sanzioni

BUTI — Il parapiglia fra il pubblico al termine della partita di domenica Butese-Stella Rossa di Castelfranco, valida per il campionato di Seconda Categoria, non è passato inosservato all'arbitro. In base al suo referto, la giustizia sportiva regionale della Lnd ha inflitto a entrambe le società sportive una sanzione pecuniaria di 500 euro "per rissa tra propri sostenitori e sostenitori avversari che causa danno grave all'incolumità fisica di una persona".

La persona in questione, lo ricordiamo, è una donna: trovatasi involontariamente nei pressi degli scontri, è caduta a terra riportando vari traumi e una frattura al polso riscontrati al pronto soccorso dell'ospedale Lotti di Pontedera.

Gli scontri sarebbero scaturiti da provocazioni reciproche fra un calciatore della Butese, in tribuna per squalifica, e alcuni sostenitori della Stella Rossa. I carabinieri, intervenuti al campo poco dopo, hanno ascoltato varie persone per capire cosa sia esattamente successo e se ci siano delle responsabilità.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it