Indietro

Bacco, Palaia e Venere, è la notte dell'amore

Una foto di un'edizione precedente
Una foto di un'edizione precedente

Nel borgo torna la festa, presentata a Firenze. Giani: "Occasione d’incontro per ragazze, ragazzi e famiglie, all’insegna della provocazione”

PALAIA — Il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani, ha presentato ieri mattina a Firenze Bacco, Palaia e Venere, manifestazione che animerà il borgo domenica 8 settembre, dalle 19 fino a tarda notte.

“In questo borgo storico bellissimo - ha detto Giani - che dalla Valdera si proietta verso il centro dell’antica Etruria, così evocativo per la rete di vicoli che sfocia nella piazza, domenica 8 settembre sarà un’occasione d’incontro, per tanti ragazzi, tante ragazze, tante famiglie all’insegna della provocazione: Bacco, il vino, Venere, l’amore, per una serata che sappiamo come inizia, ma non sappiamo come finisce. Grazie a Palaia, protagonista assoluta della notte toscana”. 

Numerosi gli artisti locali coinvolti in teatro di strada, spettacoli musicali e d’intrattenimento. Sarà possibile degustare vini e prodotti tipici passeggiando liberamente per il centro storico con calice e sportina. Sono infatti numerose le attività commerciali che offriranno street food e menù a tema. Tappa d’obbligo per le giovani coppie è il romantico “Arco dell’Amore”, icona della manifestazione, dove scattare selfie.

È una festa giovane, alla sua quinta edizione, che chiude il cartellone delle nostre manifestazioni estive, nata insieme al gruppo di giovani consiglieri che mi ha accompagnato fino dalla prima consiliatura - ha sottolineato il sindaco Marco Gherardini - C’era la volontà di animare in modo semplice, anche un po’ caotico, il nostro borgo in una serata di fine estate con bicchieri di vino e prodotti tipici del nostro territorio. Abbiamo così dato l’opportunità ai nostri esercizi, negozi, alimentari, ristoranti di accogliere al meglio i tanti visitatori che arrivano per l’occasione. Sono cittadini della zona, ma anche turisti ospitati sul territorio”.

“C’è un tocco di originalità in questa iniziativa, che distingue Palaia e arricchisce il panorama delle tante manifestazioni che si svolgono in questo periodo nei nostri centri collinari - ha aggiunto il consigliere regionale Andrea Pieroni - E’ uno straordinario veicolo di promozione, legato ad una presenza turistica che è molto cresciuta nel corso di questi anni”.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it