Indietro

Sicurezza, in arrivo più luci e telecamere

Juri Taglioli

Il sindaco Taglioli e l'assessore Taccola hanno fatto il punto dopo l'incontro il prefettura. A breve un altra assemblea contro le truffe

VICOPISANO — "Durante l'ultimo incontro in Prefettura, da noi richiesto per fare il punto sulla situazione sicurezza - ha spiegato il sindaco Juri Taglioli - la Prefettura, alla quale avevamo chiesto anche un ulteriore approfondimento sui dati relativi ai dati predatori, ci ha confermato che si sono ridotti, anche in questo primo quadrimestre del 2018, del 30% circa. Una cosa che senza dubbio ci conforta, ma tengo a ribadire che l'amministrazione comunale intende, sempre e comunque, rafforzare lo stato di sorveglianza sul territorio perché siamo consapevoli che ogni furto, rapina o anche solo un tentativo di compierli è un trauma per coloro che lo subiscono e vorremmo cercare di evitarli il più possibile. Fra gli interventi programmati, a cavallo fra il 2018 e il 1019, realizzeremo il completo efficientamento energetico della pubblica illluminazione, a led, che garantirà l'accensione di tutti i lampioni durante le ore notturne e al contempo un sicuro risparmio".

"Ricordiamo - ha aggiunto l'assessore Andrea Taccola - che abbiamo già posizionato, nell'ultimo anno e mezzo, telecamere di sorveglianza alle porte del Comune: Lugnano, Caprona e San Giovanni alla Vena. Parteciperemo inoltre al bando nazionale sulla videosorveglianza del Ministero dell'Interno per ottenere ulteriori finanziamenti, in quanto firmatari del patto 'Pisa Sicura'. Nel 2019 completeremo il progetto per terminare la copertura di sicurezza con telecamere e attuare un collegamento diretto con la Stazione dei carabinieri di San Giovanni alla Vena con i quali, ci tengo a evidenziarlo, continuiamo ad avere incontri costanti e che nuovamente ringraziamo. Abbiamo già messo a bilancio la cifra necessaria di 15.000 euro".

"Abbiamo infine concordato con il maresciallo Alessandro Salusti - ha concluso l'assessore - comandante della Stazione di San Giovanni alla Vena, di organizzare un nuovo incontro pubblico prima dell'estate nel corso del quale daremo tutte le informazioni per evitare truffe, raggiri e spiacevoli, simili incidenti. Sarà, a tale fine, inserita anche un'altra giornata su questo tema nei Pomeriggi in relax destinati agli over 65 del Comune". 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it