Indietro

Una targa come monito al tifo violento

Foto di Mirko Melai

Inaugurata allo stadio comunale, ricorda il concittadino Giancarlo Gonnelli, morto trent'anni fa all'Heysel

PONSACCO — Per ricordare quei tragici eventi e perché nulla del genere si ripeta. E' stata inaugurata ieri mattina allo stadio comunale, il giorno dopo la grande finale di Berlino fra Juve e Barcellona, la targa in ricordo di Giancarlo Gonnelli, il ponsacchino che rimase vittima degli scontri del 29 maggio 1985 all'Heysel di Bruxelles durante la finale della Coppa dei Campioni fra Juve e Liverpool.

Alla cerimonia hanno preso parte il sindaco Francesca Brogi, il presidente della consulta dello sport Michele Lombardi, il sopravvissuto a quegli scontri Roberto Gonnelli e Lido Sartini e Daniele Menciassi del Centro Studi La Pira.

Il taglio del nastro è stato preceduto dalla premiazione della scuola calcio dell'Fc Ponsacco che è risultata la migliore della provincia di Pisa dalla Figc nella graduatoria di merito.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it