Indietro

Tuttocuoio vince il derby in rimonta

I neroverdi di Alvini contro la Lucchese ribaltano il risultato nella ripresa e con la quarta vittoria consecutiva conquistano l'ottavo posto

PONTEDERA — Neroverdi di casa, nella ripresa riescono a capovolgere l'esito di una sfida che vedeva la Lucchese in controllo. Per il Tuttocuoio arriva così la quarta vittoria consecutiva e anche l'ottavo posto con 50 punti, terza sconfitta consecutiva per la Lucchese.

Si inizia con gli ospiti in attacco, al 3' bella sventagliata di Pagano a cercare Ferretti ma ci pensa Colombini a chiudere in corner. Due minuti più tardi è ancora Pagano a obbligare Bacci a deviare in tuffo una bella stilettata. Al 33’ a sbloccare il risultato ci prova il Tuttocuoio: Colombo tocca con la punta del piede destro, ma non inquadra la porta e la palla si perde sul fondo. Una gara molto equilibrata e dagli alti contenuti agonistici, quella del primo tempo, nonostante le due squadre abbiano poco da chiedere a questo finale di campionato. Il gol arriva per la Lucchese al 36' e porta la firma di Espeche che raccoglie una deviazione di Bacci su colpo di testa di Forte. Poco dopo, sono ancora gli ospiti ad andare vicinissimi al raddoppio, ma Falivena chiude bene su Forte lanciato nella metà campo sguarnita dei padroni di casa. Il primo tempo si chiude quindi con la Lucchese meritamente in vantaggio.

Inizia la ripresa, non ci sono cambi nelle due squadre e si riparte con la Lucchese in vantaggio per 1 a 0 sul Tuttocuoio. I neroverdi si lanciano all’attacco più volte con Colombo e Deiola, ma senza risultati. Al 56’ arriva il primo cambio: Alvini toglie Bacini per inserire Civilleri e abbassa Balde sulla linea dei difensori. Poco dopo è la Lucchese a sfiorare il raddoppio con una mezza rovesciata di Forte che si stampa sulla traversa. Al 59’ fuori Tempesti, dentro Cherillo. E’ proprio lui a regalare al Tuttocuoio il pareggio, battendo al 21’ l’estremo difensore lucchese. Il pallone s’insacca lentamente alle spalle di Pazzagli tra le proteste dei rososneri per un presunto fallo commesso dai neroverdi locali a centrocampo. La Lucchese accusa il colpo e il Tuttocuoio ne approfitta tanto che alla mezz’ora riesce a portarsi addirittura in vantaggio con Deiola che, con un potente destro, trova il raddoppio e fa esplodere il Mannucci. All’83' la Lucchese cerca il pareggio e Galderisi si gioca la carta Raicevic al posto di Ferretti. L’arbitro espelle Pizza per somma di ammonizioni, ospiti in dieci.

Finale accesissimo al Mannucci, ammoniti il portiere neroverde Bacci per perdita di tempo e Ingrosso.Il derby termina con la vittoria del Tuttocuoio per 2-1 contro la Lucchese.  

Tuttocuoio: Bacci, Bachini, Agrifogli, Balde, Colombini, Falivena, Daiola, Gargiulo, Tempesti, Colombo, Serrotti. A disposizione: Morandi, Mancini, Ingrosso, Scicchitano, Civilleri, Gioè, Cherillo. Allenatore: Alvini.

Lucchese: Pazzagli, Calcagni, Nolè, Especle, Calistri, Mingazzini, Pagano, Pizza, Forte, Scapinello, Ferretti. A disposizione: Di Masi, Risaliti, Cazè, Degeri, Lo Sicco, Strizzolo, Raicevic. Allenatore: Galderisi.

Arbitro: Spinelli di Terni; Barbetta di Albano Laziale e Zanella di Latina.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it