Indietro

Dall'alta Valdera oltre 36mila euro per Arquata

La macerie ad Arquata

Questa la cifra raccolta dai Comuni di Chianni, Lajatico, Peccioli e Terricciola che servirà per realizzare un parco giochi nel paese terremotato

TERRICCIOLA — Sono oltre 36mila euro i fondi raccolti nel Parco AltaValdera per Arquata del Tronto. La cifra, che somma le varie iniziative e donazioni di tutto l'anno e la cena sotto le stelle di ieri sera, è stata resa nota e donata proprio durante l'evento di ieri sera a La Rosa.

"Come amministrazioni di Terricciola, Chianni, Lajatico e Peccioli - ha scritto sul suo profilo Facebook la sindaca Maria Antonietta Fais a nome degli altri colleghi - abbiamo scelto di condividere il momento della consegna di quanto tutti insieme nelle varie iniziative abbiamo raccolto con coloro che generosamente hanno contribuito: i cittadini.  Ci ha onorato della presenza l'assessore di Arquata che ha rappresentato l'amministrazione e tutta la sua comunità e con parole toccanti ci ha riportato la devastazione ma anche la forza e la dignità della gente di quelle terre".

A fine serata è stato proiettato un video realizzato da Giuseppe Laiolo e Delia Russo che ha mostrato cosa era Arquata e come è oggi in seguito al terremoto che l'ha colpita.

"I nostri piccoli ma grandi Comuni - ha aggiunto Fais - mandano con la generosità della nostra gente 36000 euro ad Arquata del Tronto che serviranno alla ricostruzione di un parco giochi per i bambini che auspichiamo tutti presto possano tornare nella loro terra. Come c'era stato chiesto nei giorni dopo il sisma dal sindaco di Arquata ora non ci serve nulla dopo avremo bisogno di voi, dopo non dimenticatevi di noi, onoriamo la nostra parola e diamo seguito con i fatti e continueremo in tutto quel che potremo. Grazie di cuore a tutti, onorata di rappresentarvi tutti".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it