Indietro

Simone Sonetti ovvero un diavolo di fotografo

Foto di: Simone Sonetti

Cinque premi importanti in una sola settimana. La bravura è assoluta in Simone Sonetti che con la fotografia ha raggiunto livelli da record

CASCIANA TERME LARI — Migliore autore assoluto al 29esimo festival della fotografia di Torino, premio miglior ritratto al settimo le gru Catania, menzione d'onore prima medaglia d'oro fiap,  prima medaglia d'oro psa al circuito Ponenteligure di Pietra Ligure, segnalazione all'ottavo Civitella Alfedana L'Aquila, primo premio tema libero soggetti diversi al 40esimo Italia-Svizzera a Cernobbio consegnato domenica 11 novembre 2018.

Non è un curriculum vitae, ma l’elenco dei premi ricevuti in una sola settimana da Simone Sonetti, fotografo amatoriale nato a Casciana Terme e residente a Vicopisano.

Simone, insignito nel 2017 dell’onoreficenza di “Artista Fotografo Italiano”, ha 48 anni e ha cominciato a fotografare a soli 20 con il sistema analogico, preferendo la diapositiva alla stampa, per poi passare al digitale.

Alla foto singola, come lui stesso ci dice, preferisce il portfolio, dove ha la possibilità di raccontare storie attraverso le immagini.

Nei suoi portfoli Simone costruisce anticipatamente il progetto, ma non rifiuta di mettersi in gioco e tirare fuori ugualmente una storia quando gli capita di trovarsi in situazioni non previste.

La sua esperienza e la sua crescita l’ha acquisita al Fotoclub Scattomatto di Casciana Terme e dal 2016 fa parte del Circolo fotografico CIFAL di Lavaiano dove ricopre la carica di vicepresidente.

“Faccio il fotografo per pura passione e hobby – dice testualmente Simone – e nella mia vita ho fatto migliaia di scatti. Ho cominciato fotografando un po’ di tutto, ma con il tempo ho imparato a selezionare e fotografare sole le cose che mi piacciono”.

Simone partecipa come autore a molte letture dell’immagine e a concorsi fotografici e dal 2005 è associato alla FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche).

E’ proprio grazie ai numerosi premi e riconoscimenti ricevuti e alle varie mostre fotografiche personali e collettive che gli è stata assegnata, nel 2017, l’onoreficienza AFI di "Artista Fotografo Italiano".

Impossibile elencare i premi da lui ricevuti, ma alcuni di essi che meritano di essere segnalati sono sicuramente la foto dell’anno 2011, il Truciolo d’argento 2017 oltre a moltissimi premi speciali in svariati concorsi patrocinati FIAF.

E come non segnalare il premio di miglior autore assoluto al concorso nazionale festival della fotografia di Torino, uno dei premi ricevuto la scorsa settimana, e dove la maggior parte delle foto sono state scattate durante lo spegnimento del recente incendio sul monte Serra.

Le sue foto più che singoli scatti sembrano fermo immagini di scene da film, originalissime, giochi di colori, luci ed ombre contrastanti, espressioni colte con assoluta abilità in un preciso attimo, e che un attimo dopo sarebbero andate perdute per sempre.

Simone Sonetti è molto conosciuto ed apprezzato nel mondo della fotografia, ma la sua creatività, la sua bravura e la sua professionalità nel realizzare quelle immagini sempre “al top” difficilmente potrebbero sfuggire anche agli occhi meno esperti.

In galleria alcune immagini premiate di Simone Sonetti

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it