Indietro

Colpito dal proiettile, camionista in ospedale

L'uomo, residente nel Comune di Peccioli, deve essere operato. E' stato centrato da una pallottola calibro 12. Sospeso il porto d'armi del cacciatore

SIENA — Il camionista colpito al volto ieri mentre era alla guida del mezzo pesante tra le uscite di Badesse e Siena Nord dovrà essere operato. L'uomo risiede nel Comune di Peccioli dove è molto conosciuto e stimato. La notizia si è diffusa nella comunità e molte persone hanno manifestato vicinanza alla famiglia dell'uomo.

L'uomo, nonostante la ferita, è riuscito ad accostare. Intanto il gruppo di cacciatori che si trovava in zona è stato individuato dai carabinieri che, in via preventiva, avevano sequestrato i fucili. Gli uomini erano impegnati in un'attività di contenimento della fauna selvatica regolarmente autorizzata.

Le indagini dei militari hanno permesso di risalire al cacciatore che ha fatto partire la pallottola finita sul volto del camionista. A chiamare i soccorsi sono stati gli automobilisti dopo che il conducente è riuscito ad accostarsi evitando, peraltro, che potessero verificarsi incidenti.

Il questore di Siena Maurizio Piccolotti ha sospeso il porto di fucile al cacciatore.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it