Indietro

Sette nuovi campioni del mondo dalla Valdera

Successo di pubblico per la sesta edizione dei mondiali di ciclismo Uisp. Nei due giorni di corse più di duecento atleti tra 13 e 70 anni

VALDERA — Tanti campioni del mondo e tanto pubblico per la due giorni dei mondiali di ciclismo Uisp che si sono disputati per la sesta volta a Pontedera.

Sette le categorie in gara sabato 13 e domenica 14 settembre, a partire dalle donne di tredici anni fino agli ultrasessantenni che hanno corso sabato per le strade della Valdera. I punti in cui si è radunata più folla, oltre a Pontedera, sono stati gli strappi per arrivare a Crespina o la salita del Leccio per andare a Lari.

Soddisfazione per i vertici Uisp, dal presidente locale Manrico Ferrucci al presidente regionale Matteo Franconi e per il presidente del comitato organizzatore Rossano Signorini.

Questi i podi delle varie categorie:

Categoria A4 - da 48 a 55 anni

1 – Giuseppe Chiarolla

2 – Ruggero Lorenzin

3 – Fabrizio Conti

Categoria A5 - da 56 a 62 anni

1 – Giorgio Gretter

2 – Luciano Bozzetti

3 – Fausto Ronchetti

Categoria A6 - da 63 ed oltre

1 – Giovanni Lo Conte

2 – Giovanni Pancheri

3 – Paolo Pè

Categoria Donne - Donne unica da 13 a 65 anni

1 – Maja Adamsen

2 – Sandrine Polizzi

3 – Alessia Bortoli

Categoria A1 - da 19 a 32 anni

1 – Ivan Grossi

2 – Bruno Sanetti

3 – Diego Alexander Giuntoli (dalla Valdera)

Categoria A2 - da 33 a 39 anni

1 – Francesco Pizzo

2 – Luca Curti

3 – Francesco Trinci

Categoria A3 - da 40 a 47 anni

1 – Gianmarco Agostini

2 – Roberto Manfredi

3 – Walter Mori (da Pisa)

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it