Indietro

Sequestrato un carico di borse contraffatte

La merce con marchi di note case partiva da Pontedera per essere venduta sulle spiagge di Tirrenia e Marina di Pisa

PONTEDERA — Cento borse tutte contraffatte con marchi di note case di moda, come Armani, Gucci, Selin, Prada e molti altri, pronte per essere portate sul litorale pisano e vendute dagli ambulanti extracomunitari sulla spiaggia di Tirrenia. Le hanno trovate gli agenti della polizia locale dell'Unione Valdera a Pontedera, durante un normale controllo di una vettura. Sull'automobile al momento in cui è scattato alt degli agenti, stavano viaggiando quattro uomini tutti di origine senegalese e residenti a Pontedera. Alla fine dei controlli è emerso che la merce era contraffatta e che sarebbe stata venduta sulla spiaggia come faceva legittimamente i pensare il fatto che le borse all'intero erano sporche di sabbia. Di fronte a questa situazione gli agenti hanno sequestrato la merce e denunciato il conducente dell'automobile per ricettazione e introduzione di merce contraffatta dal momento che ha dichiarato che le borse era tutte di usa proprietà.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it