Indietro

Dipendenti comunali nei guai per la pausa caffè

Ilaria Parrella, sindaca di Santa Maria a Monte

Dopo l'esposto di un cittadino piazzate telecamere nascoste in Comune. Nessun rilievo penale ma la sindaca ha avviato un procedimento amministrativo

SANTA MARIA A MONTE — Sono nove i dipendenti comunali raggiunti in questi giorni da una lettera in cui l'amministrazione comunale, guidata dalla sindaca Ilaria Parrella, contesta loro un abbandono ingiustificato del posto di lavoro.

Tutto sarebbe nato dall'esposto di un cittadino, cui i carabinieri avrebbero dato seguito piazzando delle telecamere nel palazzo comunale. Dai filmati si evince che alcuni dipendenti avessero l'abitudine di uscire dal Comune per pochi minuti, per un caffè o una telefonata, "dimenticandosi" di timbrare il cartellino come previsto dal regolamento. Una disattenzione che non comporterebbe rilievi penali ma un procedimento amministrativo sì, cosicché la sindaca ha deciso di inviare nove lettere ad altrettanti dipendenti.

Si tratta solo dell'ultimo capitolo della guerra in corso all'interno del municipio di Santa Maria a Monte, considerati i ferri corti che corrono fra la sindaca e le Rsu dei dipendenti, per questioni che vanno dall'orario estivo alla stato di salubrità degli uffici.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it