Indietro

Stato di emergenza, Ciampi lo chiede a Ceccardi

Susanna Ceccardi con Matteo Salvini e Lucia Ciampi

La deputata Lucia Ciampi (Pd) chiede lo stato di emergenza nazionale per l'incendio che ha colpito Monte Serra con un'interrogazione al governo

ROMA — In merito al terribile incendio che sta devastando il Monte Pisano e le coltivazioni e i boschi nei territori di Calci, Vicopisano e Vecchiano, la deputata Lucia Ciampi ha presentato un’interrogazione al governo.

A fronte delle oltre 700 persone evacuate dalle loro case e dei circa mille ettari di terreni distrutti dal rogo, nonché della pronta risposta arrivata dalla Regione Toscana che ha stanziato 200mila euro per coprire le spese di soccorso, l’onorevole pisana ha chiesto al governo se intende proclamare lo stato di emergenza per tutti i territori interessati dall’incendio.

“Sarebbe quantomai opportuno – ha sottolineato Ciampi – che l’esecutivo inserisca norme e risorse apposite nel primo provvedimento utile. Per questo invito il sindaco di Cascina, che consiglia il vicepremier, a smettere di giocare con i social e ad attivarsi concretamente con il governo per ottenere lo stato di emergenza e le risorse necessarie nella prossima legge di Bilancio, per ripristinare l'equilibrio idrogeologico e risarcire i danni di cittadini ed imprese”.

L’interrogazione della deputata Ciampi è stata sottoscritta anche dagli onorevoli Susanna Cenni e Stefano Ceccanti.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it