Indietro

Esami di maturità, le tracce della prima prova

Alle 8,30 l'apertura dei plichi telematici per la prova di italiano. Ai banchi di scuola poco più di mezzo milione di studenti in tutta Italia

ROMA — Al via gli esami di maturità per 509mila studenti delle superiori. Oggi la prima prova, uguale per tutti gli istituti scolastici, per valutare l'italiano scritto. Di seguito le tracce proposte dal Miur, il ministero dell'istruzione, università e ricerca.

Per l'analisi del testo è stato proposto un brano de "Il giardino dei Finzi Contini" di Giorgio Bassani, in cui il protagonista del libro viene cacciato dalla biblioteca pubblica della città dopo l'entrata in vigore delle leggi razziali di Mussolini (delle quali ricorrono gli 80 anni dalla promulgazione).

La Costituzione Italiana, entrata in vigore 70 anni fa, è l'argomento del tema di carattere generale con il principio di uguaglianza formale e sostanziale sancito nell'articolo III: "Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono uguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, lingua, religione, opinioni politiche, condizioni personali e sociali". 

Come argomento storico la traccia proposta ai maturandi riguarda la cooperazione internazionale con riferimenti a De Gasperi e Moro.

Per chi sceglie il saggio artistico-letterario il tema proposto è "I diversi volti della solitudine nell'arte e nella letteratura" con l'omonima poesia di Alda Merini, "Ed è subito sera" di Salvatore Quasimodo, un estratto di "Uno, nessuno e centomila" di Luigi Pirandello, "La vita solitaria" di Francesco Petrarca e una poesia di Emily Dickinson, con foto che ritraggono le opere di Giovanni Fattori, Edvard Munch e Edward Hopper.

La creatività e la dote umana dell'immaginazione, il legame fra le masse e la propaganda e il dibattito bioetico sulla clonazione sono le altre tracce proposte per il saggio breve.

Divieto tassativo per i candidati di utilizzare cellulari, smartphone, pc e qualsiasi altra apparecchiatura elettronica in grado di accedere alla rete o riprodurre file e immagini, pena l'esclusione dall'esame.

Il sindaco Simone Millozzi, attraverso Facebook, ha rivolto un in bocca al lupo a tutti i maturandi pontederesi.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it