Indietro

​Progetto Pontedera ha un nuovo coordinatore

L’associazione ha rinnovato gli incarichi direzionali per i prossimi anni. Eletti il nuovo coordinatore Ferdani, una vice e un tesoriere

PONTEDERA — Il direttivo di Progetto Pontedera, uscito dall’assemblea di venerdì 20 dicembre nella sua prima riunione di ieri lunedì 23 dicembre ha eletto a nuovo coordinatore Gianni Ferdani. A lui si affiancano come vice Maria Grazia Rossi e Roberto Martinelli come tesoriere.

Gianni Ferdani, 54 anni, vive nella frazione di La Rotta. Il nuovo coordinatore di Progetto Pontedera, da sempre impegnato negli ambiti associativi e culturali del territorio è stato uno dei candidati alle ultime elezioni nella coalizione di centrosinistra: “La nostra azione - ha spiegato - si sviluppa in continuità con tutta l’esperienza sin qui maturata grazie anche al coordinatore uscente Stefano Gini che ha saputo essere primo artefice di questa esperienza politica. Siamo un insieme di donne e uomini che, provenendo anche da esperienze politiche diverse, si sono messi in gioco per la politica sul territorio, affrontando la scommessa di portare Matteo Franconi a sindaco di Pontedera con un programma amministrativo condiviso, senza per questo rinunciare ad essere elemento pienamente autonomo e con una forte capacità di elaborazione politica anche su temi generali".

"Al di là delle mere questioni amministrative - ha ripreso Ferdani - rispetto alle quali, Progetto Pontedera mantiene un confronto aperto con le altre forze di maggioranza che siedono in consiglio comunale, abbiamo uno sguardo attento a tutto ciò che si muove nell’ambito del rinnovamento della sinistra con forti aperture al dialogo a tutto campo, Progetto Pontedera, ha nel suo DNA quei valori che oggi raccolgo nelle piazze migliaia di persone: Antifascismo, Ambientalismo, Antirazzismo e un forte impegno nella difesa e applicazione dei principi fondanti della Costituzione Repubblicana ed è un’associazione disponibile a quell’impegno che chiede la società civile. Progetto Pontedera è un luogo politico di pensiero ed azione progressista aperto al confronto e le nostre porte sono spalancate per chi ha voglia di impegnarsi su queste basi”.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it