Indietro

Pontedera, Vico e la data contesa

Angela Pirri
Angela Pirri

Stessa sera e posti diversi per Notte Bianca e Festa medievale. Pirri lancia il calendario unico e una programmazione comune

PONTEDERA — Mai 6 settembre fu più conteso tra i comuni di Vicopisano e Pontedera. In quella data, il sabato del primo weekend settembrino, a Pontedera prenderà il via la Notte bianca e a Vicopisano la Festa medievale.

Una sovrapposizione che rischia di non lasciare né vinti né vincitori mettendo il capoluogo della Valdera o il comune del sindaco Juri Taglioli in difficoltà se dovessero mancare i visitatori.

Vicopisano, infatti, ha lanciato pochi giorni fa la notizia della tradizionale Feste che si è sovrapposta all'edizione straordinaria della Notte bianca del 6 settembre.

La cosa non è piaciuta a palazzo Stefanelli, in particolare all'assessore al Commercio e vicesindaco Angela Pirri, che teme di disperdere risorse ed energie a causa della concomitanza degli eventi.

“Credo che telefonerò in questi giorni a Taglioli – anticipa Pirri –, perché non è possibile che sia a Pontedera che a Vicopisano si siano organizzati per la stessa sera due eventi diversi. La mia non sarà una telefonata per reclamare la 'priorità' sul 6 settembre, ma per ragionare per il futuro ed evitare queste sovrapposizioni”.

E in effetti il problema è più complesso di quello che sembra e non si limita ai rapporti e alle sovrapposizioni di eventi tra Vicopisano (che addirittura non appartiene all'Unione Valdera) ma riguarda anche gli altri comuni. L'idea di Pirri è semplice: cercare di organizzare un cartellone di eventi dove tutti trovino lo stesso spazio e le stesse opportunità nell'ambito dell'estate della Valdera.

“Il 4 settembre ci riuniremo all'Unione tra assessori al commercio come ho proposto a Mirko Terreni, delegato alle attività produttive nell'ambito dell'Unione Valdera, per cercare di avviare un ragionamento di coordinamento per il 2015, in primo luogo all'interno dell'Unione e magari anche con i comuni limitrofi in modo da ottimizzare la nostra offerta turistica e commerciale per il prossimo anno. Se riuscirà questo primo passaggio di stabilire un calendario coordinato, l'idea è di realizzare un cartellone da divulgare, magari anche esponendolo all'aeroporto di Pisa e attraverso un sito web specifico. Insomma - continua il vicesindaco di Pontedera -, un modo per ottimizzare le risorse e garantire a tutti i comuni della Valdera una visibilità nelle serate di festa evitando di sovrapporre gli eventi”.  


© Riproduzione riservata

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it