Indietro

Ventenne trovato in fin di vita ai Laghi Braccini

Aveva tentato il suicidio. E' stato rintracciato dai carabinieri tramite la geolocalizzazione del suo cellulare e salvato dai soccorritori del 118

PONTEDERA — Arrivato dalla provincia di Modena e respinto dalla sua ex, che risiede in Valdera, ha tentato di farla finita. Ma la preoccupazione dei familiari, che hanno presto dato l'allarme sospettando proprio che potesse compiere un gesto inconsulto, ha fatto sì che potesse essere salvato.

La scorsa notte, fra mercoledì e giovedì, effettuata la geolocalizzazione del suo cellulare, i carabinieri sono andati a perlustrare l'area dei Laghi Braccini, dove per fortuna hanno trovato il ventenne ancora vivo, sebbene in gravi condizioni e privo di coscienza.

Immediato l'intervento dei soccorritori del 118 ed il ricovero al Lotti. La prognosi è riservata ma le sue condizioni sono presto migliorate.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it