Indietro

Unione Valdera, pacchetto scuola per 672 famiglie

Pubblicata la graduatoria provvisoria che vede al momento esclusi dai benefici economici 51 alunni. Per fare ricorso c'è tempo fino al 4 luglio

PONTEDERA — L'Unione Valdera ha approvato e pubblicato sul proprio sito istituzionale la graduatoria provvisoria per l'assegnazione dei contributi inerenti il diritto allo studio - “Pacchetto scuola”- per l'anno scolastico 2018/19. Si tratta, com’è noto, di un aiuto finanziario messo a disposizione dalla Regione Toscana, finalizzato a sostenere le spese necessarie per la frequenza scolastica (libri scolastici, materiale didattico, servizi scolastici) degli studenti appartenenti a nuclei familiari meno abbienti, con l’intento di fornire un sostegno per lo studio, fino al termine delle scuole secondarie di secondo grado.

Per il territorio dell'Unione Valdera il “Pacchetto scuola” è destinato alle famiglie degli studenti residenti nei Comuni dell'Unione stessa (Bientina, Buti, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme Lari, Palaia e Pontedera) iscritti alle scuole secondarie di primo e secondo grado, statali e paritarie, tenendo conto della soglia Isee di accesso (non superiore a euro 15.748,78) e dell’età.

L’importo del “Pacchetto Scuola” va da un minimo di 196 euro ad un massimo di 280 euro. Le domande pervenute sono state 723 di cui 672 “ammesse”, 22 “ammesse con riserva”, in quanto sono tutt'ora in corso accertamenti relativamente alla situazione Isee, e 29 escluse per mancanza di uno o più requisiti previsti del bando.

Nel rispetto del "Regolamento generale europeo sulla protezione dei dati personali”, la graduatoria riporta soltanto il numero della domanda del richiedente, il comune di residenza e l'esito dell’istanza, senza esposizione di dati personali; agli esclusi sarà inviata un’apposita comunicazione scritta, mentre agli ammessi perverrà un sms sul cellulare indicato all’atto della domanda. Entro il giorno 4 luglio è possibile presentare ricorso contro la suddetta graduatoria utilizzando il modulo messo a disposizione dall'Unione Valdera sul proprio sito istituzionale. In base agli accertamenti che verranno svolti e agli eventuali ricorsi presentati dai cittadini, la graduatoria potrebbe subire delle modifiche.

loading...
Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it