Indietro

Una nuova associazione per sicurezza e legalità

Costituito il “Gruppo di Volontariato e Protezione Civile dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato - Sezione Pontedera”

PONTEDERA — In città è nata una nuova associazione: è l’organizzazione di volontariato “Gruppo di Volontariato e Protezione Civile dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato - Sezione Pontedera”, gruppo dedicato ad Emanuela Loi.

"Il gruppo - hanno spiegato i fondatori - nasce come organizzazione che affianca le già numerose attività della sezione Anps di Pontedera presieduta da Calogero Pace, che da cinque anni organizza sul territorio tante attività di beneficenza, di formazione nelle scuole e di sostegno alle popolazioni terremotate".

Lo scopo principale del nuovo gruppo di volontari è quello di svolgere attività di protezione civile, in particolare quelle volte alla previsione, prevenzione e mitigazione dei rischi, alla pianificazione, alla gestione e al superamento delle emergenze ed alla formazione degli operatori. 

"Particolare attenzione sarà rivolta alla promozione della cultura della legalità e all’educazione civica - hanno sottolineato dal gruppo -; in questi anni sono state già organizzate da parte di ANPS-Pontedera due giornate dedicate alla legalità ospitando Antonio Vullo, unico superstite della strage che vide la morte del giudice Borsellino e della sua scorta, Grazia Lizzio, figlia di Giovanni ispettore di polizia ucciso dalla mafia ed infine Claudia, sorella di Emanuela Loi; all’agente Loi, prima donna poliziotta uccisa proprio nella stessa strage di via d’Amelio, è stata intitolato il gruppo".

I soci fondatori sono quattordici ma l’associazione appena costituita ha raggiunto già il numero di 25 associati

Il consiglio dell’associazione è composta dal presidente Fausto Condello, dal viceresidente Franco Bianchi, dalla segretaria Lucia Maltomini, dal presidente Pace e da Eugenio Leone. Gli altri soci fondatori sono Simonetta Maltomini, Gelsomino Polisciano, Vera Falchetti, Mario Giusto, Moreno Dal Canto, Giuseppe Prestianni, Maria Grazia Fulchini, Alessandro Vigiani e Vincenzo Iaia.

Nelle prossime settimane saranno attivate collaborazioni con i Comuni della Valdera per il supporto a manifestazioni, presidio del territorio.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it