Indietro

Una domenica di rugby per tutti

Gli Under10 a Livorno, i Seniores vincono per rinuncia e per l'Under14 una meta che fa ben sperare

PONTEDERA — Un altro weekend di sano sport per il Bellaria Rugby, anche nelle categorie giovanili.

Si è svolta ieri al campo Maneo di Livorno la giornata Rugby per tutti riservata ai neo iscritti della categoria Under 10. Oltre ai padroni di casa del Livorno 1931 hanno partecipato alla manifestazione il Bellaria Rugby, gli Etruschi e il Cus Pisa con alcuni innesti dei Titani di Viareggio. La particolarità di questa manifestazione è che, a differenza di un normale concentramento dove le squadre si affrontano l’una contro l’altra, ogni società mette a disposizione dell’organizzazione i propri iscritti e le squadre vengono formate mischiandoli in compagini miste. Il fine della manifestazione è quello di insegnare ai bimbi che in questo sport non si gioca “contro” l’avversario, ma “con” l’avversario. In questo festoso collage di colori e maglie differenti non era significativo nè necessario tenere il conteggio delle mete fatte o subite, l’importante era che i bimbi capissero il significato e si divertissero socializzando, e il risultato è stato conseguito alla perfezione. Alla fine, per dare un tocco agonistico al termine della giornata, è stato deciso di far disputare ai bimbi una partita “vera”, scegliendo di giocare Livorno 1931-Etruschi e Bellaria-Cus Pisa. Il match dei nostri bimbi è terminato con un pareggio 5-5, a suggellare una giornata che non ha visto nè vincitori nè vinti ma solo tanto divertimento. Per finire, il terzo tempo organizzato perfettamente dai padroni di casa che ringraziamo per aver organizzato questa bella domenica.

Per i Seniores, invece, gara annullata per rinuncia del Clanis Cortona e vittoria a tavolino per il Bellaria Rugby.

Per l'Under 14 è andato in scena sul campo Lillatro di Rosignano il match tra Amatori Cecina e Bellaria Rugby, valido per il campionato giovanile Under 14. La compagine cecinese è partita subito in quarta, la difesa perfettamente schierata e l’attacco aggressivo e ordinato hanno portato in cassa 5 mete e 3 trasformazioni nel primo tempo.
Il secondo tempo è iniziato con un altra meta dei padroni di casa e la partita sembrava non avere storia, ma la nostra squadra è cresciuta alla distanza aumentando l’aggressività nei placcaggi, vincendo alcuni punti di incontro e trovando varchi tra le file difensive del Cecina. E proprio la buona pressione della driving maul da parte degli ospiti ha fruttato un fallo da cartellino giallo ai padroni di casa. L’impegno e la perseveranza della Bellaria hanno portato finalmente alla prima meta ben costruita e alla conseguente trasformazione ben calciata. Il Cecina è tornato poi a segnare una meta allo scadere suggellando una convincente e meritata vittoria per 41-7.
Il Bellaria Rugby ha pagato l’inesperienza dei nuovi entrati, è una squadra giovane, ma siamo sicuri che con duro lavoro, ordine e disciplina, il nostro coraggioso team arriverà a fare grandi cose.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it