Indietro

Una discarica abusiva di 13mila metri quadrati

Nell'area sequestrata dalla Finanza c'erano 57 quintali di rifiuti pericolosi fra cui carcasse d'auto, eternit, pneumatici, scarti di depurazione

PONTEDERA — Tredicimila metri quadri che accoglievano 5 tonnellate di rifiuti pericolosi fra cui 81 carcasse di auto, coperture in eternit, vecchi pneumatici, elettrodomestici abbandonati, materiale da demolizioni e scarti di depurazione. E' la maxi discarica abusiva che la Guardia di Finanza ha scoperto tra Pontedera e Fornacette, in via Maremmana, in una zona in cui si trovano anche terreni coltivati, abitazioni e pozzi d'acqua per l'approvvigionamento domestico.

L'area, di cui fanno parte un terreno, un capannone e un magazzino, è stata notata dalle Fiamme Gialle della sezione aerea di Pisa che, durante una missione di volo di ricognizione terrestre finalizzata al controllo del territorio in cooperazione con i reparti territoriali del Corpo, hanno intravisto un cumulo di auto in evidente stato di abbandono, tutte posizionate al centro del terreno evitare che fossero visibili dall’esterno. L’intera area, infatti, ben si nascondeva dietro piante e recinzioni.

L’operazione, condotta congiuntamente dai militari della compagnia della Guardia di Finanza di Pontedera e dalla sezione aerea di Pisa, ha portato al sequestro dell'intera zona adibita a discarica abusiva.

Sul posto sono intervenuti anche gli operatori dell'Arpat di Pisa e dell’Asl di Pontedera. Il proprietario del terreno è stato denunciato a piede libero.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it