Indietro

Una bomba a mano in pieno centro

Si tratta di un residuato bellico della Prima Guerra Mondiale, scoperto dagli operai del Comune mentre effettuavano dei lavori nelle fognature

PONTEDERA — Grande sorpresa per gli operai del Comune che nella tarda mattinata, durante alcuni lavori alle fognature, fra melma e cunicoli hanno trovato una bomba a mano.

Il rinvenimento è avvenuto in via Magenta, nelle vicinanze della palestra Marconcini e della Misericordia. Si tratta di un residuato bellico inesploso, di fabbricazione austro-ungarica, risalente alla Prima Guerra Mondiale.

Per la rimozione dell'ordigno sono intervenuti gli artificieri. Sul posto anche i carabinieri, la polizia, i vigili del fuoco e un'automedica del 118.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it