Indietro

"Subito l'incontro col Ctt"

Giacomo Pagni

Dopo il drammatico incidente in cui è rimasto schiacciato uno studente, parlano il rappresentante sindacale Pagni e il sindaco Millozzi

PONTEDERA — “Così non si può andare avanti, abbiamo più volte denunciato questa situazione, purtroppo non siamo riusciti a evitare l'incidente di oggi”. A parlare è Giacomo Pagni, autista del Ctt Nord e rappresentante sindacale Faisa Cisal.

“Lo scorso dicembre (e anche a ottobre 2014) - ha detto Pagni - avevamo denunciato i problemi non solo di sovraffollamento ma anche di sicurezza alla partenza dei bus alla stazione e allo stadio. Abbiamo avuto un incontro anche col sindaco Millozzi e col comandante della municipale Stefanelli”. 

Anche Millozzi ha confermato: "Era un incontro per la sicurezza dei ragazzi. Abbiamo discusso dei troppi studenti che affollavano le pensiline. Poi ne abbiamo fatto un altro qualche tempo dopo e abbiamo messo a verbale la divisione dei flussi degli studenti, con dei lavori che partiranno durante le vacanze di Natale". La fermata dei bus per alcuni studenti sarà spostata nel piazzale della piscina comunale: "Queste misure che avevamo già deciso - ha concluso il sindaco - purtroppo non avrebbero ugualmente evitato quanto accaduto oggi".

Pagni ha ripreso: “Avevamo idea di proclamare uno sciopero e di chiedere un incontro col prefetto. Intanto domani mattina avremo un incontro urgente con l'azienda Ctt Nord”.

Il sindacalista esprime poi la propria vicinanza e quella dell'associazione: “Allo studente, alla sua famiglia e anche al nostro collega autista”.

Lo studente di 15 anni rimasto coinvolto nel drammatico incidente si trova all'ospedale di Cisanello in prognosi riservata.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it