Indietro

Sembrava odore di gas invece era di vernice

Dopo ore di controlli, strade bloccate e negozi chiusi, scoperta in via Vittorio Veneto l'origine dell'odore che faceva supporre una fuga di gas

PONTEDERA — Dopo ore di controlli a tappeto e un ingente dispiegamento di forze - vigili del fuoco, carabinieri, municipale e tecnici di tre aziende del gas - a causa dell’odore che faceva supporre una fuga di gas in via Vittorio Veneto, la verità è venuta a galla.

L'origine di quell'odore è stata individuata in un tombino delle acque di scolo, all’interno del quale è stato trovato del liquido, con molta probabilità vernice, solvente o simili. 

Per gli accertamenti del caso sono ora intervenuti sul posto gli ispettori Arpat. 

Le strade sono state riaperte (via Vittorio Veneto, viale Italia e via De Nicola) così come le attività commerciali, in mattinata chiuse in via precauzionale.

Sull'asfalto restano i segni dei carotaggi effettuati per individuare l'eventuale condotta del metano danneggiata.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it