Indietro

Riscatto granata, 3 a 2 sull'Olbia

Partita molto tesa e condizionata dal vento, Olbia due volte avanti e due volte ripresa. E nel secondo tempo il gol della vittoria

PONTEDERA — La debacle col Renate è già dimenticata e messa in soffitta da un Pontedera che soprattutto nel primo tempo, quando aveva il vento contrario, aveva sofferto riuscendo però a recuperare due volte. Poi il gol della vittoria dopo 18 minuti di ripresa per il 3-2 sull'Olbia. quindi un finale arrembante ma senza successo dei sardi con i granata in dieci per l'espulsione di Risaliti reo di due 'gialli'. Vittoria non rubata e quindi meritata e secondo successo interno.

I due gol dell'Olbia vengono entrambi da palle inattive aiutate dal vento - il primo su punizione di Biancu all'11° e il secondo di Penningthon al 44°, in entrambi i casi su tiri da 25 metri -, mentre quelli granata sono entrambi di testa. Il primo con Piana al 33° e il secondo con Semprini in mischia dopo un altro colpo di testa di Piana che il portiere sardo devia sulla traversa ma con pallone che torna in gioco per il colpo decisivo dell'ex ponsacchino.

Primo tempo, dunque, sul 2 a 2 ma ripresa che parte bene per gli uomini di Maraia che ora hanno il vento a favore anche se con minore intensità. Supremazia che dà il suo frutto al 18° con una bella triangolazione Bernardini-Mannini-Tommasini che infila in rete.

Il risultato non cambierà più pur se negli ultimi minuti il Pontedera dovrà chiudersi in difesa cambiando anche diversi giocatori anche per rimediare all'espulsione di Risaliti. Infine l'atteso triplice fischio della vittoria decretato con 6 minuti di recupero.

La medaglia di migliore fra i granata, ma forse anche in campo, va a Luca Piana, autore del primo gol e procuratore del secondo, ma stavolta è l'intera squadra a giocare bene e con determinazione.

Domenica prossima un altro incontro interno, stavolta col Novara.

PONTEDERA: Mazzini; Ropolo, Risaliti, Piana; Mannini, Calcagni; Barba, Serena (Giuliani dall'83°), Calcagni; Semprini (Cicagna dall'83°), Tommasini (Neggro dal 88°).
MARCATORI Biancu (O.) all'11°, Piana (P) al 33°, Pennington (O.) al 44°, Semprini( P) al 45°, Tommasini (P) al 63°.

Mario Mannucci
© Riproduzione riservata

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it