Indietro

Rafforzati i controlli nelle zone industriali

Massima attenzione da parte degli uomini del Commissariato di Polizia per contrastare il fenomeno dei furti ai danni delle aziende

PONTEDERA — L'allarme furti nelle zone industriali di Pontedera, furti compiuti di recente ai danni di alcune aziende, hanno portato il Commissariato pontederese a predisporre servizi straordinari di controllo del territorio comunale. Ieri sera e nella notte il controllo è stato eseguito con l’impiego di una pattuglia del Commissariato e di tre equipaggi del Nucleo Prevenzione Crimine Toscana della Polizia di Stato, che hanno presidiato il quartiere della stazione ferroviaria e le zone industriali di Gello e della Bianca.

Gli agenti hanno controllato alcune decine di persone e numerosi veicoli, contestando alcune violazioni del codice della strada. Ad un'automobilista, trovato in possesso di sostanze stupefacenti, è stata ritirata la patente.

"I predetti controlli - hanno spiegato dal Commissariato - rientrano nel dispositivo messo in atto nelle ultime settimane dalla Polizia di Stato, con pattuglie sia locali che provenienti da altre province toscane, come disposto dal Questore di Pisa, sotto il coordinamento del Prefetto di Pisa. Tale dispositivo ha lo scopo di mantenere una costante e visibile presenza delle Forze dell’Ordine sul territorio, presenza che ha sicuramente abbattuto nel corso delle ultime settimane l’incidenza dei reati, tuttavia, essendo necessario consolidare i risultati e renderli duraturi nel tempo, è determinante la consueta, fattiva collaborazione dei cittadini nel segnalare al 113 eventuali movimenti sospetti di persone e veicoli nonché delle aziende affinché si dotino di strumenti di sicurezza passivi all’avanguardia, quali impianti di allarme, telecamere, ecc. Al riguardo questo Commissariato ha già avviato una serie di incontri con le associazioni di categoria per concordare azioni e strategie da seguire".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it