Indietro

"Priorità alla scuola", seconda manifestazione

La manifestazione di "Priorità alla scuola" in piazza della Repubblica a Pontedera ieri, 25 giugno 2020

Insegnanti, genitori, personale Ata, studenti e varie associazioni di nuovo in piazza della Repubblica, come già il 23 maggio

PONTEDERA — Manifestazioni anche a Pontedera nella giornata di ieri, giovedì 25 giugno. del movimento "Priorità alla scuola". La manifestazione si è svolta in contemporanea in 60 città italiane, fra le quali anche Pisa e Livorno.

Il ritrovo pontederese è stato ancora in piazza della Repubblica, come già il 23 maggio, circa 150 partecipanti. Soprattutto insegnanti, ma anche personale Ata, personale degli appalti (mense), genitori, studenti e numerose associazioni - cui vanno aggiunti anche alcuni partiti e sindacati - chiedono al governo di programmare per settembre aperture delle scuole in presenza e in sicurezza. In particolare, il comitato "Priorità alla scuola" chiede:

- risorse straordinarie;
- personale docente e Ata adeguato alle esigenze della scuola;
- assunzione dei docenti precari dalle graduatorie provinciali;
- maggiore numero di spazi per tutte le scuole di ogni ordine e grado;
- investimenti strutturali per l’edilizia scolastica;
- prevenzione sanitaria nelle scuole.

Inoltre, il comitato "respinge tutti i tentativi di smantellamento della Scuola Pubblica, che provocherebbe una grave regressione culturale e sociale del Paese". Perciò rifiuta ogni ipotesi di riduzione del tempo scuola, di esternalizzazione di servizi educativi per completare il tempo scuola che causerebbe un aumento del lavoro precario, di riduzione delle ore didattiche da 60 a 40 minuti, di Didattica A Distanza come parte strutturale dell’orario scolastico.

Per oggi è attesa la Conferenza Stato-Regioni sulle linee guida per la riapertura delle scuole a settembre.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it