Indietro

Piaggio, anche Uilm annuncia lo sciopero

Dopo Usb un altro sindacato preannuncia una giornata di mobilitazione che riguarda tutto lo stabilimento. Le motivazioni

PONTEDERA — Uilm Pisa ha riferito che "giovedì all'Unione Industriale di Pisa si è svolto l'incontro con la Direzione Piaggio sul Contratto integrativo aziendale".

Da Uilm hanno fatto sapere che "Piaggio ha ribadito i punti a lei cari" ovvero "flessibilità di orario (sabati lavorativi e orario plurisettimanale) in aggiunta a quella prevista dal Ccnl" e "premio di risultato totalmente variabile (compreso i 1200 euro percepiti attualmente)".

"Nonostante riteniamo positiva la richiesta di un incontro nel giorno 10 maggio - hanno aggiunto da Uilm - per l'apertura della procedura all'esodo incentivante, con la conseguente stabilizzazione dei colleghi Part time verticali".

"Uilm ritiene del tutto provocatorio questo atteggiamento della Direzione Aziendale, in quanto pensiamo che assolutamente non può essere rivista in peggio la normativa contrattuale già esistente. Mentre sul tema del salario, ribadiamo con forza che i 1200 euro percepiti attualmente non possono essere messi in discussione". 

"Quanto al problema del bacino dei lavoratori temporanei C.T. (che hanno prestato la propria opera per svariati anni). Pensiamo che possano esserci soluzioni valide a ripristinare il diritto di precedenza al loro reintegro in Azienda. Pertanto invitiamo l'Azienda ad un confronto tecnico sulle nostre proposte. Su questi temi la Uilm dichiara, per lunedì 15 aprile dalle 9 sciopero di tutto lo stabilimento"

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it