Indietro

"Piacere divino" a Villa Crastan

Evento - degustazione domenica 10 febbraio con 80 marchi locali, toscani e non solo. E con una "Verticale" dell'Amarone

PONTEDERA — Saranno intorno a 80 i marchi di vino presenti a "Piacere Divino" in progranna per domenica 10 febbraio a Villa Crastan. In maggioranza vini della Valdera, con due consorzi e toscani ma con presenza anche dal Piemonte e altre zone vitivinicole italiane.

Lo slogan è tratto da un pensiero-messaggio di Salvador Dalì, "I veri intenditori non bevono vino. Degustano segreti", frase fatta propria dalla vicesindaco Angela Pirri che presentando l'evento ha spiegato come "Noi vogliamo insegnare piacevolmente e soprattutto ai giovani a gustare il vino nelle dimensioni giuste. Per questo il vino e la carne devono avere un prezzo alto per evitare che i prezzi stracciati danneggino chi beve troppo vino e chi mangia troppa carne ai danni degli animali spesso trattati male".

"Piacere Divino" è patrocinato dal Comune ed è organizzato dalla Fisar di Pontedera-Valdera col suo delegato Federico Fiaschi e con i due responsabili degli eventi Fisar, Rachele Buti e Raffaele Saviano.
L'evento nell'evento, riservato a 20 persone prenotate _www. fisarpontedera. it_ è la " verticale dell'Amarone", vino famoso e che i 20 "fortunati" potranno degustare in 4 sue annate consecutive in modo da percepire e imparare le pur sottile differenze. 

L'evento comincia alle 10 di mattina è andrà avanti fino alle 20 con la presenza anche delle prelibatezze di Tuscan Street Food che sta sempre più acquistando appassionati con i suoi Apini Piaggio carichi di prelibatezze.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it