Indietro

​Pontedera perde il carnevale

Dopo 52 edizioni consecutive quest'anno il Carnevale dei ragazzi non ci sarà, problemi organizzativi. Bertelli: "Speriamo di tornare l'anno prossimo"

PONTEDERA — E' vero che gli ultimi anni non erano paragonabili ai primi quando migliaia e migliaia di persone, bimbi, famiglie, la Montesina con la majorettes, invadevano il viale Pacinotti di fuori del ponte e poi le strade del centro, compreso il piazzone e piazza Garibaldi, per il martedì' grasso. Ma, insomma, il carnevale dei ragazzi di Pontedera è stato un appuntamento pur sempre importante anche se nella zona altri centri l' avevano superato.

"Quest'anno il Carnevale non uscirà _ spiega Paolo Bertelli, carrista e organizzatore da tempo _ perché siamo rimasti in tre soli ad organizzarlo, ad aggiornare i carri, predisporre misure si sicurezza e così via. Ci dispiace e ne abbiamo parlato anche con l'amministrazione comunale... Ma se quest'anno il Carnevale non uscirà, abbiamo speranze che possa riprendere l'anno prossimo se troveremo altri volontari pronti a impegnarsi e magari anche qualche aiuto economico".

Per iniziativa di don Vasco Bertelli il Carnevale dei Ragazzi nacque all'ombra della chiesa di San Giuseppe, presidio non soltanto religioso del quartiere di fuori del ponte, e continuò con don Enzo Lucchesini, don Giulio Giannini e l'attuale parroco don Giorgio Karpinski. Ma sua vera forza era il volontariato laico che consentiva la realizzazione di grandi carri e i servizi anche di vario tipo nei giorni delle sfilate. 

52 anni fa, riflettiamoci, in città non c'erano ancora le notti bianche, le feste dei commercianti e il neo arrivato veglione di Natale. Per cui le due grandi feste erano la Fiera e il Carnevale dei Ragazzi. Che quest'anno non ci sarà. Peccato.

Aggiornamento: Carnevale, il Comune si attiva per salvarlo e fare anche l'edizione 2020

Di seguito alcune immagini delle feste degli anni scorsi


Mario Mannucci
© Riproduzione riservata

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it