Indietro

Nidi privati, un sostegno dall'Unione Valdera

E' di 70mila euro il finanziamento derivante dalla gestione associata, aggiuntivo ai 200mila già previsti, per calmierare le rette degli asili

PONTEDERA — Un sostegno economico alle famiglie che lo hanno richiesto per pagare la retta mensile dei nidi privati accreditati presenti sul territorio dell’Unione Valdera per l’anno educativo 2018/2019. Un contributo che si definisce come “acquisto posto-bambino”, reso possibile grazie alle risorse regionali provenienti dal Fondo Sociale Europeo, ora più sostanzioso grazie a un finanziamento regionale di 70mila euro, premiante per la gestione associata fra Comuni.

Per i cittadini dell'Unione Valdera l'importo mensile del sostegno economico è stato determinato sulla base della “tabella di contribuzione” approvata dalla Giunta dell'Unione Valdera con deliberazione n.77 del 06.07.2018, che tiene conto della fascia oraria di frequenza prescelta e dell'ISEE presentato. L'acquisto posto-bambino è garantito per il periodo settembre 2018 - giugno 2019.

I cittadini che ne hanno fatto domanda possono consultare l'entità dell'importo di acquisto del posto-bambino da parte dell'Unione Valdera sul sito internet dell'Unione Valdera, accedendo alla propria area riservata nella sezione servizi on line - iscrizione nidi d'infanzia, utilizzando le stesse credenziali già possedute al momento dell'iscrizione al nido.

Questi finanziamenti intendono promuovere e sostenere nel territorio anche per l'anno educativo 2018/2019 l'offerta di servizi per la prima infanzia anche in un'ottica di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro. 

"L'investimento sulla prima infanzia rappresenta per la Regione Toscana e per i comuni dell'Unione Valdera - sottolineano da via Brigate Partigiane - un'area di attenzione particolarmente importante che si sviluppa con servizi di educazione ed accoglienza per l'infanzia di qualità e di tipo universalistico".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it