Indietro

Mortale in moto, indagato il guidatore dell'auto

Per il conducente del veicolo coinvolto nell'incidente in cui ha perso la vita l'impiegato della Piaggio è scattata l'accusa di omicidio stradale

PONTEDERA — Omicidio stradale. E' l'accusa contestata al ragazzo di 25 anni di Bientina che lunedì mattina scorso si è scontrato con la moto guidata dal 40enne di Pisa Andrea Nardo su viale America. Scontro nel quale l'impiegato della Piaggio ha trovato la morte.

Un atto formale, quello dell'avviso di garanzia, che permette al giovane di nominare un avvocato e un medico legale per l'autopsia sul corpo del 40enne in programma stamattina.

Ancora da chiarire la dinamica dell'incidente per appurare le presunte responsabilità del ragazzo sulla base dei rilievi effettuati sul posto dalla polizia municipale.

Dopo l'esame autoptico, la salma verrà restituita ai familiari e sarà fissata la data del funerale.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it