Indietro

"Lorenzo sta meglio, qualcuno lassù l'ha salvato"

Lorenzo Zega in ospedale

La mamma del ciclista calcinaiolo vittima di un incidente ringrazia tutti per la vicinanza e l'affetto ricevuti. Una foto lo ritrae sorridente

PONTEDERA — Tante visite in ospedale per Lorenzo Zega, il ciclista diciasettene di Calcinaia vittima di un incidente in scooter e ricoverato all'ospedale Lotti di Pontedera da alcuni giorni. A fargli visita anche una rappresentanza della sua squadra, il Team Unicash - Due C.

"Arrivano finalmente delle ottime notizie - hanno fatto sapere dalla società - il nostro Lorenzo Zega è stato trasferito in chirurgia, lo vediamo sorridente e tranquillo e questo ci dà una gioia immensa. Ora dovrà affrontare un periodo di riposo e riabilitazione e sicuramente lo vedremmo lottare in gara".

Felicissima anche mamma Daniela che ringrazia tutti per l'affetto e la vicinanza ricevuti.

"Sono passati solo 6 giorni dall'incidente di Lorenzo - ha scritto - e sono stati interminabili. Ore e giorni di attesa per vedere piccoli miglioramenti ma la vostra vicinanza ci ha fatto trascorrere questa degenza in rianimazione in modo tranquillo e sereno. Non mi sarei mai creduta di avere parole di conforto addirittura da sconosciuti, ma si vede proprio che il Ciclismo lega il mondo intero, non solo alle gare ma nella vita quotidiana".

"Vedere Lorenzo che non si è mai lamentato per un attimo - ha aggiunto - ci ha resi piu forti per affrontare questo momento. La sua forza arriva dai suoi progetti, di un giovane che ha degli obiettivi ben determinati. Spero tanto che si rimetta presto e possa festeggiare con tutti voi il ritorno alla normalità. Ringrazio Dio di ciò che ha fatto per lui e per tutti noi. La vita é una. Basta un attimo e stop. Sicuramente qualcuno dall'alto lo ha salvato. Grazie...Grazie...Grazie..."


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it