Indietro

Lega protesta per l'area produttiva di Gello

Le pensiline incompiute del progetto Apea a Gello

"Come successe per la via di Patto, c'è troppa indulgenza per le ditte che non rispettano i tempi dei lavori, con disagi per aziende e cittadini"

PONTEDERA — "Stupiscono le parole della giunta che a nome dell'amministrazione dà ancora tempo e fiducia alla ditta che dal 2015 ha in appalto il progetto "Apea" che avrebbe dovuto riqualificare l'area produttiva di Gello. A nostro avviso - scrivono i leghisti, Pandolfi, Crespina e Stefanelli e Petralli - un po' come è successo per la via di Patto, si usa troppa indulgenza verso le ditte che non rispettano tempi ed esecuzione dei lavori.

Ciò ovviamente creando disagi ad aziende e cittadini con il serio rischio di sperperare denaro pubblico. Ricordiamo che l' importo dei lavori e stato quasi tutto pagato e un eventuale abbandono della ditta comporterebbe un grave danno in quanto manca ancora la certificazione delle pensiline, i pannelli fotovoltaici, l'illuminazione a led e il verde... Il cui ammontare supera molto la cifra che la ditta ha già riscosso...

Non si può nascondersi dietro la scusa che la legge su gli appalti non funziona, in altre città le cose vanno in maniera diversa".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it